Scheda produttore: Badia a Coltibuono Torna indietro

(a cura di Franco Ziliani)

Quella di Badia a Coltibuono, storica tenuta posta nel cuore del Chianti Classico a Gaiole in Chianti, è un’azienda di centrale importanza nella storia del vino toscano dal dopoguerra ad oggi. 70 ettari di vigneti, da anni riconvertiti alla produzione di uve biologiche, per una produzione annua di circa 400 mila bottiglie, la tenuta è fin dal 1846 proprietà della famiglia Giuntini, ma è grazie a Piero Stucchi Prinetti e ai suoi eredi Emanuela, Roberto e Paolo, che la fattoria si é trasformata in azienda e si è potuta affermare nel mondo. Il nome stesso Badia a Coltibuono ovvero “l'abbazia del buon raccolto“, indica la sua antica vocazione agricola e vinicola come potettero accorgersi i monaci vallombrosani circa mille anni orsono quando costruirono questo monastero quale luogo di culto e di meditazione piantando contemporaneamente le prime vigne intorno al 1051. Oltre che per la sua produzione di Chianti classico, base, riserva e selezione denominata Cultus Boni e per il “Super Tuscan” Sangioveto e per l’eccellente olio extravergine d’oliva l’azienda è celebrata anche per i Vin Santo del Chianti prodotti con stile tradizionale in omaggio all’antica tradizione chiantigiana che vedeva nel Vin Santo il vino dell’ospitalità, da offrire agli amici, per antonomasia.

© RIPRODUZIONE RISERVATA