Scheda etichetta Torna ai risultati
Vin Santo del Chianti Classico Occhio di Pernice 2004

€ 48,67

Aggiungi

Disponibilità: Questo prodotto non è più disponibile

Avvisami quando disponibile

Vin Santo del Chianti Classico Occhio di Pernice 2004

DOC Vin Santo del Chianti Classico

Badia a Coltibuono

  • Tipologia Rosso Dolce
  • Regione Toscana
  • Uvaggio Sangiovese 100%
  • Alcol % Vol15.5%
  • Formato (L)0.375

Con l'acquisto di questo prodotto è possibile raccogliere 4 punti fedeltà (regolamento).


Presentazione

L’Occhio di Pernice rappresenta una variante preziosa rispetto alla normale Vin Santo toscano o del Chianti, che generalmente viene prodotto con uve bianche Trebbiano e Malvasia, ma come dice il nome, che richiama il colore ambra con riflessi tendenti al granato, è un Vin Santo, ottenuto con la classica tecnica dell’appassimento in fruttaio, con grappoli attentamente selezionati in fase di raccolta e poi lasciati a concentrare zuccheri e sapore per alcuni mesi, stesi su graticci o appesi, e a diventare un’essenza di calibrata dolcezza naturale, ottenuto dall’uva rossa simbolo del Chianti, il Sangiovese. Una scelta dei grappoli più belli dei migliori vigneti collinari di almeno 20-30 anni d’età. E dopo la lunga fermentazione condotta naturalmente senza alcuna forzatura l’ancora più lungo e paziente periododi affina mento in piccoli caratelli di rovere, che non è mai inferiore ai quattro anni ma spesso si protrae per diversi di più, situati in locali, generalmente solai e sottotetti, esposti alle variazioni stagionali delle temperature dove il nettare prezioso mediante un progetto che si potrebbe quasi definire “alchemico” acquista la sua personalità e unicità. Il suo carattere di vino inimitabile sintesi di una perfetta fusione tra un’uva identitaria, toscana e chiantigiana, come angiovese e le magnifiche colline del Chianti.

 

Intervista al produttore a cura della Redazione di Top Italian Wine

Passiti: non solo cantuccini e pasta di mandorle, please! A cura di Franco Ziliani

 

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Note di degustazione

Colore mogano ambra intenso, luminoso con riflessi che virano al granato, grasso e viscoso nel bicchiere, denso ma snello, sinuoso nel suo modo di porsi con eleganza lungo le pareti. Naso denso, caldo, avvolgente di assoluta eleganza e complessità, alcol perfettamente calibrato e non aggressivo che contribuisce a conferire calore e densità al vino. In sequenza, perfettamente distinguibili, aromi di uva passita, fichi secchi con mandorla, cedro e scorza d’arancia candita, amarena, sfumature di rabarbaro ed erbe aromatiche. E poi, ancora, un leggero tocco di cioccolato fondente e marron glacé, di pasta di mandorle, striature leggere di miele di castagno, di spezie orientali e zafferano, di mallo di noce e cuoio, di foglie secche e sottobosco.

Attacco in bocca suadente, avvolgente ricco, ma di grande freschezza e assoluto equilibrio con dolcezza ben calibrata, il vino di dispone morbido e setoso sul palato, lungo, pieno, materico ma vivo e ricco di nerbo, con una vena acida e salata finale sorprendente. All’assaggio si resta ammirati dal perfetto equilibrio, dall’assenza di spigoli,dalla grassezza non eccessiva ma viva, dalla capacità di accarezzare il palato, di stimolare sensazioni gustative che hanno la ricchezza e la materia di un grande rosso e lo charme di un bianco. Un piccolo capolavoro di enologia, un vino inconfondibilmente toscano e chiantigiano, con quel finale leggermente salato che evoca le prugne sotto spirito, l’amarena ed il sale. Una magnifica pienezza abbinata ad una freschezza quasi balsamica con finale di bocca vivo teso, di assoluta pulizia e finezza.  

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Le vostre recensioni Aggiungi una recensione

Scrivi il tuo commento

Vin Santo del Chianti Classico Occhio di Pernice 2004

Vin Santo del Chianti Classico Occhio di Pernice 2004

Scrivi il tuo commento

Il tuo commento verrà pubblicato il prima possibile

PayPal