Scheda etichetta Torna ai risultati
Recioto di Soave Motto Piane 2011

€ 27,00

Aggiungi

Disponibilità: Questo prodotto non è più disponibile

Avvisami quando disponibile

Recioto di Soave Motto Piane 2011

DOCG Recioto di Soave

Fattori

  • Tipologia Bianco Dolce
  • Regione Veneto
  • Uvaggio Garganega 100%
  • Alcol % Vol13.5%
  • Formato (L)0.500

Con l'acquisto di questo prodotto è possibile raccogliere 2 punti fedeltà (regolamento).


Presentazione

Le testimonianze che legano la viticoltura al territorio del Soave, in Veneto, sono antichissime. L’attuale zona di produzione si trova nella parte orientale dell’arco collinare della provincia di Verona (a nord dell’autostrada serenisssima, tra il 18° e il 25° km tra Verona e Venezia). Il vitigno principale è la Garganega che nel corso dei secoli ha trovato il suo habitat ideale soprattutto sulle colline che caratterizzano le valli d’Alpone, del Tramigna, dell’Illasi e di Mezzane. I terreni tufacei di origine vulcanica donano ai vini quel timbro olfattivo e quel carattere complessivo unico, e fanno sì che qui, più che in altre zone, la Garganega riesca ad esprimere al massimo le sue potenzialità.

Non è un’uva prorompente dal punto di vista aromatico, né ha un’acidità particolarmente incisiva: è l’equilibrio la sua dote principale così come un corredo aromatico di bella eleganza, sia nelle versioni secche che dolci.

Il Recioto di Soave è stato il primo vino della regione a raggiungere la denominazione di origine controllata e garantita. L’appassimento per diversi mesi su graticci, prima della vinificazione, consente di ottenere vini dolci di grande suadenza. Mai stucchevole o ridondante nella sua dolcezza, il Recioto di Soave continua a mantenere ancora oggi una dimensione sostanzialmente artigianale. È un vino che solitamente viene definito da meditazione: dà il meglio di sé sia da solo che in accompagnamento con formaggi di media stagionatura o pasticceria secca.

 

Le uve Garganega che, in purezza, compongono questo delicato passito, vengono allevate su un vigneto di quasi 4 ettari posto sulle colline di origine vulcanica del comprensorio del Soave, a nord-est di Verona, su terreni di origine vulcanica posizionati ad un’altitudine di circa 300 metri sul livello del mare. La vendemmia avviene solitamente verso la metà di settembre e subito dopo inizia la fase di appassimento delle uve. Delle piccole cassette di legno accolgono i grappoli Garganega che iniziano il lento processo di appassimento per circa 5 o 6 mesi. Durante la vinificazione la macerazione dura circa 72 ore e la fermentazione si svolge sia  in botti di rovere che in contenitori di acciaio. Dopo un anno di maturazione, l’affinamento si completa in bottiglia prima del finale imbottigliamento.

 

Abbinamento e ricetta a cura del Personal Chef di Top Italian Wine: Pastiera napoletana

Passiti: non solo cantuccini e pasta di mandorle, please! A cura di Franco Ziliani

  

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Note di degustazione

Oro lucente e limpido nel bicchiere, mostra sfumature ancora in parte paglierine. Misurato e di piacevole intensità, gioca le sue carte su note fruttate di bella maturità, a tratti in confettura, ma senza mai eccedere: pesca, tocchi floreali, qualche delicata nota agrumata.  Al palato l’ingresso è fresco, slanciato, delicato, per gli amanti del sorso snello più che per quelli che cercano poderose strutture e morbidezza a tutti i costi. Chiusura delicatamente ammandorlata, di bel carattere, con decisi richiami alla frutta secca.

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Le vostre recensioni Aggiungi una recensione

Scrivi il tuo commento

Recioto di Soave Motto Piane 2011

Recioto di Soave Motto Piane 2011

Scrivi il tuo commento

Il tuo commento verrà pubblicato il prima possibile

PayPal