Scheda etichetta Torna ai risultati
Moscato Passito di Saracena 2010

€ 35,70

Aggiungi

Disponibilità: Questo prodotto non è più disponibile

Avvisami quando disponibile

Moscato Passito di Saracena 2010

IGT Calabria

Cantine Viola

  • Tipologia Bianco Dolce
  • Regione Calabria
  • Uvaggio Guernaccia 50%, Malvasia 50%
  • Alcol % Vol15.0%
  • Formato (L)0.500

Con l'acquisto di questo prodotto è possibile raccogliere 3 punti fedeltà (regolamento).


Presentazione

Il Moscato Passito di Saracena ha una storia che non è un'esagerazione definire millenaria.

Basti pensare che nel XVI secolo faceva parte della lista dei vini dell'Enoteca Pontificia: il Cardinal Sirleto (1514-1585) lo faceva spedire per nave da Scalea, affinchè non mancasse mai sulla tavola di Papa Pio IV (1499-1565).

Citato in diversi trattati enologici dellʼ800, negli ultimi decenni  non era mai andato oltre una dimensione produttiva domestica (molte famiglie di Saracena ne producevano qualche litro), rischiando quindi di scomparire.

 

Luigi Viola ha scongiurato tale rischio, producendolo attraverso un procedimento antichissimo che prevede la vinificazione separata del Moscatello di Saracena, vitigno autoctono, particolarmente profumato ed aromatico, e delle uve Guarnaccia e Malvasia.

 

La ricetta tradizionale è così unica da spingermi a dilungarmi nella sua descrizione.

I fase: Il Moscatello di Saracena viene raccolto ai primi di settembre e fatto appassire appendendolo grappolo per grappolo.

II fase: Nella prima decade di ottobre si vendemmiano la Guarnaccia e la Malvasia, e, dopo una pigiatura soffice, il mosto, ottenuto usando in parti uguali i due tipi di uve, viene concentrato, ridotto di un terzo del volume iniziale, bollendolo a fuoco vivo, in modo da aumentarne il tenore zuccherino.

III fase: I profumi e gli aromi sono conferiti dall'uva passita di Moscatello di Saracena.

Raffreddato il mosto concentrato, ad esso si uniscono gli acini disidratati del Moscatello di Saracena, selezionati uno ad uno e schiacciati manualmente per evitare la rottura del vinacciolo, che ne comprometterebbe la delicatezza del gusto. Si usano di 25 kg di Moscatello di Saracena per ogni  hl di mosto.

Ha inizio così una lunga fermentazione in acciaio innescata dai lieviti autoctoni dell’uva appassita e una macerazione dell’uva di Moscatello di almeno sei/sette mesi.

 

Gli abbinamenti tradizionali sono con la pasticceria secca ed i formaggi erborinati o i pecorini non troppo stagionati.

Un po più originale è l'accostamento con i fichi secchi e le macedonie di frutta: consiglio di provare le fragole macerate con moscato, limone e zucchero.


Intervista al produttore a cura della Redazione di Top Italian Wine

Passiti: non solo cantuccini e pasta di mandorle, please! A cura di Franco Ziliani


© RIPRODUZIONE RISERVATA

Note di degustazione

Dopo aver letto la complessa ed antica ricetta di questo passito, ci si aspetta che il risultato sia all'altezza di tante fatiche. Non è così: è addirittura AL DI SOPRA delle aspettative.

Il colore, tanto per cominciare: un luminosissimo color ambra con riflessi dorati, quasi abbagliante nella sua intensità.

Al naso è a dir poco entusiasmante: una complessità infinita, una moltitudine di aromi che si svelano a poco a poco ad ogni approccio. E' divertente da bere in compagnia per giocare a chi ritrova più profumi diversi!

Per non rovinare il gioco a chi di voi vorrà cimentarsi, mi limito a citare i profumi più evidenti, quelli travolgenti: miele, fiori d'arancio, frutta gialla  e confettura della stessa, come mele, anche cotogne, e albicocche, e poi cedro e scorze d'arancio candite.

Finalmente lo assaggio: è un vino a tutto tondo, avvolgente, fine ed intenso. La persistenza è addirittura possente, ed i sapori.....entusiasmanti: ritroviamo in bocca quanto percepito al naso, addirittura incredibile il sapore degli agrumi canditi, del miele, delle confetture e delle mele cotogne. Non posso dimenticarmi di datteri e fichi.

L'incredibile, credetemi, è che c'è ancora molto altro.


© RIPRODUZIONE RISERVATA

Le vostre recensioni Aggiungi una recensione

Enea
01-05-2014
Voto

titlenotrequired

Uno dei migliori passiti mai degustati. Eccellente.

Scrivi il tuo commento

Moscato Passito di Saracena 2010

Moscato Passito di Saracena 2010

Scrivi il tuo commento

Il tuo commento verrà pubblicato il prima possibile

PayPal